Il cielo aperto che accoglie la poesia

Conversazioni attorno ai libri e alla scrittura

Quando la passione  per la scrittura travalica ogni  presunta barriera e si propone nella sua più genuina esuberanza, è il momento in cui bisogna darle sfogo e libertà, esporla senza filtri o veli nella sua veste principale di  virtù sociale che arricchisce la mente e genera sapienza. 

Virtù che esplica, attraverso la naturale sua  funzione pedagogica che   imprime nuovi ritmi nella scansione delle idee, ma che sa essere anche terapeutica e lenitiva in molte circostanze.

Non è un caso infatti, che la lettura abbia spesso modificato e ridimensionato azioni e pensieri mediante la sua affermata capacità di penetrare nella mente e dare vita a quel sentimento, spesso timido e poco incline a farsi cavare dall'anima, senza che ce ne sia un buon motivo: l'emozione. È indubbio che leggere fa bene! Offre apertamente un'efficace mediazione  tra coscienza e ragione, tra impulso e razionalità. Soprattutto nei momenti in cui cali di tensione e debolezze scaturite dai vari eventi della vita quotidiana, espongono la fragilità - anch'essa insita nella natura umana -  all'implacabile realtà che non sempre va a braccetto con la serenità tanto agognata. Ecco quindi la doppia funzione che la rende medicina curativa: sia per lo spirito, che per la mente. 

Partendo quindi da queste peculiari doti che la scrittura annovera nel suo DNA, Emma Grilli, giovane poetessa marchigiana, ne trae un progetto che si esplica attraverso una serie di incontri tra appassionati di lettura e autori di romanzi e di poesia.

Emma Grilli, è autrice di "Singhiozzi" e "Polvere negli occhi", due raccolte poetiche edite rispettivamente da Pegasus Edition e Pav Edizioni. 

Gli appuntamenti, che si tengono con cadenza bisettimanale nei giorni di mercoledì e venerdì, e che possono essere seguiti sulla pagina Facebook denominata “Poesia a cielo aperto”, trattano tematiche inerenti all’arte della comunicazione attraverso la poesia e la narrativa. Durante le sedute, si affrontano temi riguardanti le relazioni tra scrittura e società contemporanea, tra l'anima che esprime e guida il pensiero universale quale primo motore che dà origine all'opera e il mondo della fantasia che lo riempie di parole, patrimonio dell'esperienza artistica individuale. Tuttavia, non mancheranno dialoghi e curiosità su come nasce e poi matura l’idea che si trasforma in espressione artistica, le modalità di realizzazione della stessa e tanto altro. 

Ben venga quindi, anche questo nuovo modo di avvicinarsi al mondo dei libri e della lettura, pur se in un certo senso imposto dalle restrizioni che hanno limitato gli eventi culturali fisici in presenza.

Agli incontri, oltre all’ideatrice Emma Grilli, parteciperanno, presentando di volta in volta le loro pubblicazioni, i seguenti scrittori e poeti: Matteo Guartieri, Luigi Salerno, Salvatore Cannova, Marco Arcangeli, Federico Lorenzi, Giuseppe Laurora (isim), Domenico Nenna, Loris Fabrizi,.  Mattia Regalia

Vi ricordo che potrete seguire qui ogni puntata, rammentandovi che sarà possibile anche interagire, commentando e formulando eventuali domande in una piacevole e stimolante tribuna letteraria.

Nessun commento:

Posta un commento

Pagine